Ficiligno 2011 Baglio di Pianetto

Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Ha un profumo intenso e persistente, molto fine; all’inizio si manifestano le note floreali, che pian piano lasciano spazio a sentori di frutta fresca e tropicale come ananas e mango. Al gusto risulta essere un vino di ottimo corpo presentandosi inoltre fine ed equilibrato. Ottima l’armonia e la persistenza degli aromi.

  • ORIGINE DEL NOME Nome che viene localmente dato ai sassi striati, di natura silicea, che si trovano nel particolare terreno esistente in località Pianetto a Santa Cristina Gela.
  • TIPO DENOMINAZIONE Sicilia IGT
  • COLLOCAZIONE VIGNETI Santa Cristina Gela (Palermo)
  • SISTEMI DI ALLEVAMENTO Cordone speronato
  • NUMERO DI CEPPI PER HA 4.830
  • RESA MEDIA PER ETTARO 50 hl
  • GIACITURA E TIPO TERRENO 650 m. slm. Terreni di medio impasto con pendenze fra il 10 ed il 20%, caratterizzati da una buona componente di argilla ed ubicati in zona montana.
  • UVE Insolia 50% – Viogner 50%
  • VENDEMMIA Manuale. Tra il 1 ed il 20 Settembre 2011.
  • DATI ANALITICI DELLE UVE
  • Zuccheri 213 g/l
  • Acidità totale 6,50 %o
  • Ph 3,20
  • CURE NELLA PREPARAZIONE Abbassamento della resa in vigneto (vendemmia verde) e selezione dei grappoli con uve sane e mature.
  • VINIFICAZIONE Le uve raccolte manualmente in casse sono state raffreddate. Dopo la cernita, si è proceduto alla diraspatura e alla pigiatura, per consentire la macerazione a freddo per dodici ore. Dalla pressatura soffice, il mosto è stato ancora una volta raffreddato favorendo la decantazione naturale. La fermentazione ha avuto una durata di 25 giorni, a temperatura controllata, inserbatoi di acciaio inox, dove si è prolungata la maturazione per 4 mesi.
  • IMBOTTIGLIAMENTO Gennaio – Aprile 2012
  • DATI ANALITICI DEL VINO Alcool 13% vol. – Acidità totale 6,00 gr/l – Ph 3.35
  • BOTTIGLIE PRODOTTE 60.000 da 750 ml

Leave a Reply