Dietro le case Inzolia Menfi DOC Cantine Barbera

L’inzolia è una varietà autoctona semiaromatica molto diffusa nel territorio di Menfi, che apprezziamo per la sua grande piacevolezza e la delicatezza degli aromi floreali.  Le uve provengono da un piccolo vigneto vecchio di quarant’anni: lo abbiamo recuperato colmando le fallanze con barbatelle selvatiche, successivamente innestate con talee prelevate in situ in modo da preservare il particolare tipo di clone.  Il terreno, prevalentemente calcareo e ciottoloso, regala al vino una  straordinaria mineralità, profondità e ampiezza aromatica.

  • Tipo di vino: Bianco
  • Denominazione: Menfi DOC
  • Zona di produzione: Tenuta Belicello, F.146, p.199
  • Uve: Inzolia 100%
  • Numero di bottiglie prodotte: 6500
  • Tipo di terreno: Calcareo, di media profondità con scheletro arrotondato
  • Anno di impianto: 1970
  • Resa per ettaro in uva: 70 q- 1,7 Kg a pianta
  • Densità dei ceppi: 4.1000 piante/ha
  • Sistema di allevamento: Controspalliera
  • Sistema di potatura: Guyot bilaterale
  • Vendemmia: Metà Settembre
  • Raccolta:Manuale
  • Vinificazione: Diraspapigiatura in amibiente ridotto.Successiva pressatura soffice e decantazione statica a freddo. Fermentazione con lieviti indigeni in vasche di acciaio a 16-18 °C
  • Affinamento:In acciaio per 5 mesi
  • Gradazione alcolica: 12,5% vol
  • Acidità totale: 5,55 g/l
  • pH: 3,29
  • Zuccheri residui: 1,2 g/l
  • Da provare con: Sauté di vongole, crema di scampi gamberoni arrosto
  • Tra i formaggi segnaliamo: Vastedda della Valle del  Belice


Leave a Reply